Blog trasferito su
www.NoizExperience.com

29 maggio, 2008

Google è una metafora della Vita.

Google Impero


Le rigide regole imposte da Google per essere ai primi posti nei risultati di ricerca, talvolte criticate, ne hanno fatto il suo successo.
Ma se proviamo a prendere da una parte le "regole" imposte dalla vita per affermarsi nella società, e quelle di Google per scalare i risultati, notiamo che sono molto simli.

Google ci dice che un sito per essere apprezzato dal suo spider, deve essere ricco di contenuti e costantemente aggiornato.
La vita ci fa spesso notare che una persona più è monotona, noiosa e ignorante, meno sarà apprezzata dalla comunità.

Google apprezza maggiormente i siti che sono linkati dai "siti importanti", e disprezza (anzi, forse banna) i siti che hanno link verso siti "cattivi" e bannati.
Nella vita le persone che hanno delle amicizie importanti vengono stimate maggiormente dalla società, mentre le persone che frequentano gente poco raccomandabile, spesso, vengono emarginate anch'esse.

Google ci fa notare che un sito più rispetta gli standard del w3c, più è descrittivo nei propri contenuti, nei titoli, nei metatag e nelle immagini, più prenderà valore, più sarà linkato da altri siti e più utenti torneranno a visitarci.
La vita premia di più le persone che si impegnano, che danno importanza ai dettagli nel proprio lavoro e in tutto ciò che fanno, che rispettano le regole etiche-morali e la legge.

Forse si potranno fare ancora tantissimi esempi comparativi, ma per ora ci fermiamo qui, perchè già questo dimostra che i metodi per scalare i vertici della serp di Google, e scalare la società per arrivare ai vertici, ai massimi livelli di prestigio e considerazione, possono essere simili.

Quindi Google può essere anche considerato anche come una metafora della vita.

28 maggio, 2008

Windows 7 sarà uguale a Vista SP2




Windows 7

Se si pensa che Microsoft Windows 7 porterà grandi cambiamenti a Windows, si pensa male. Più prove dimostrano che Windows 7 è l'equivalente di Vista SP2.

Microsoft ha dichiarato che non sta sviluppando nessun nuovo kernel per Windows 7, e che l'hardware, il software e le periferiche progettati per Vista, funzioneranno anche su Win 7. Dichiara che avrà il multi-touch, ma questo è solo un parolone per dire che si potrà usare anche col touch-screen, che non è una tecnologia nuovissima, anzi. Poi annuncia che Win 7 avrà una nuova versione di Internet Explorer, ma questo è già sulla carta, e non è comunque legato al sistema operativo.

Senza dubbio, ci saranno anche altre modifiche, ma se il kernel non viene riscritto, e se tutti gli attuali Hardware e Software progettati per Vista funzionano con Windows 7, c'è una buona probabilità che non ci saranno importanti modifiche a Windows.

Windows XP SP2 al suo tempo aveva introdotto numerose funzionalità: finalmente un firewall di Windows, il blocco pop-up, ha introdotto un migliore accesso al wireless, migliorato notevolmente la sicurezza, e altro ancora: questi sono tutti dei significativi cambiamenti, e ora non è chiaro se Win 7 porterà tante novità come l'SP2 per XP.

Quindi perché preoccuparsi di dare alla nuova versione di Windows un nuovo nome, invece che rilasciare un Service Pack? Perchè i media hanno aspramente criticato Vista, e questa sarebbe una tattica per rilanciare Windows.

Speriamo di esserci sbagliati, e che vedremo molte nuove funzionalità in Windows 7. Dopo tutto manca ancora un anno e mezzo al suo rilascio, ma gli indizzi per ora fanno intendere questo concetto.

Firefox 3 RC2 sarà rilasciato il 5 giugno

Firefox 3 rc2


Mozilla Corp ha deciso oggi il rilascio di una seconda release candidate per Firefox 3 che includerà correzzioni per ben 40 bug. Quindi Firefox 3.0 versione finale avrà un ritardo nel rilascio di circa 5 giorni, secondo una nota sul sito di Mozilla.

La scorsa settimana Mozilla aveva identificato 10 bug, i quali saranno sistemati direttamente nella versione 3.0.1 che verrà rilasciata dopo qualche settimana dal rilascio delle 3.0.

Se Mozilla rispetterà il calendario, Firefox 3.0 RC2 sarà rilasciato il 5 giugno.

27 maggio, 2008

Le 5 migliori novita' di Firefox 3

Firefox 3


1) Le Prestazioni - Con le precedenti versioni di Firefox bastava avere la sessione attiva per un e qualche scheda aperta che il pc diminuiva le prestazioni. Se si apriva la taskbar ci si rendeva conto che Firefox prendeva quasi tutte le risorse della cpu.
I sviluppatori di Firefox hanno fatto in modo che la memoria consumata fosse meno, anche nei casi in cui il browser fosse aperto per tanto tempo e con tante schede. Ma non è tutto, perchè hanno anche previsto che gli add-on non consumino memoria più del dovuto.

2) La Barra degli Indirizzi - Una delle cose migliori di Firefox è la sua praticità, si adatta a noi. Inserendo le prime lettere di un testo sulla barra indirizzi, viene mostrato un elenco che ci mostra il risultato più simile a quello che cerchiamo. Non è magia. Il browser cerca tra la cronologia, il titolo della pagina, l'url e i segnalibri, il risultato che più si avvicina al nostro parametro di ricerca.

3) Gli Avvisi - Basta un click sul'icona del sito sulla barra indirizzi per avere informazioni sul sito che stiamo visitando. Quando stiamo per accedere ad un sito pericoloso, il browser ci avverte prima della pericolosità del contenuto, ci mostra i dettagli e il motivo per cui è noto come pericoloso. In seguito basta un click per tornare alla pagina principale o sfidare il pericolo ed andare avanti.
Quando entriamo in un sito che contiene nostre informazioni personali e dati sensibili, come la nostra banca o paypal, la barra degli indirizzi si illumina di verde per avvertirci che siamo al sicuro e che la pagina è stata cifrata per impedire che i nostri dati vengano rubati.

4) I Segnalibri - Quando ci piace un sito basta un click sulla stellina sulla barra indirizzi per tenerlo sui segnalibri. Poi se vogliamo possiamo anche dargli più informazioni, come il titolo e catalogarlo per tag. Quindi meno stress per catalogare pezzi della nostra web-life.

5) Zoom - Se sulle precedenti versioni di Firefox e su Explorer è possibile aumentare l'altezza del testo di una pagina, Firefox 3 rende tutto più magnifico: è in grado di zoomarla completamente: testo, immagini e layout. E quando torneremo su quella pagina, sarà ancora zoommata!

Browsers: Ecco come Mozilla calcola il layout di Google.



"Reflow è il processo attraverso il quale viene calcolata la geometria del layout e della formattazione di oggetti" spiega Doug.T.

Nel video qua sopra vediamo come il Reflow di Mozilla calcola la geometria dell'home page di Google Giappone. Mooolto Curioso!

26 maggio, 2008

EURO 2008: Il banner dell'italia per i blog

Forza Azzurri euro 2008

Tra pochi giorni inizieranno gli europei! Per contribuire al tifo della nostra nazionale italiana possiamo mettere un banner nel nostro sito o blog!


Un esempio lo potete vedere in alto a sinistra del nostro Blog.
Ecco qua, basta copiare il codice seguente:



<div style="position: absolute; top: 0pt; left: 0pt;"><a href="http://www.figc.it/"><img src="http://www.risparmiocitta.it/img/forzazzurri.gif" alt="Forza Azzurri euro 2008" /></a></div>

JAVASCRIPT: Menù Accordion Orizzontale




In un blog o un normale sito, spesso, risulta un valore aggiunto abbastanza importante la presenza di oggetti, come menu, che abbiamo un forte impatto visivo, anche se il contesto su cui viene riprodotto ha scarsi contenuti.
Vediamo quindi oggi di realizzare un bel menu orizzontale accordion seguendo l'articolo postato da Michael su leigeber.com.



Questo script è stato testato in IE6, IE7, Firefox, Opera e Safari, ed è libero di essere usato in qualsiasi sito, anche commerciale.

Scarica lo script.

25 maggio, 2008

WEB TV: Che cos'è Yalp! ?

Yalp Logo


Nasce Yalp! la nuova web tv di Telecom Italia, figlia del suo predecessore Rosso Alice. Il servizio offre tanti canali gratuiti da vedere come in tv, con addiritura un telecomando e guida tv, i canali offerti attualemente sono: Rai Uno,Rai Due, Rai Tre, Rai News 24, Class News, Class Life, Class CNBC, Bonsai, Motor Channel, Yalp! Mix, Al Jazeera (english), Al Jazeera (arabic), Deutschewelle, France 24 (english), France 24 (france), ManUnited TV, Chelsea TV, Liverpool FC TV, Barca Channel. E poi canali dedicati interamente ai Documentari, LifeStyle, Piaceri, Gossip e cartoni animati.
La qualità video/audio è molto alta, e lo streaming molto fluidio.


Tra le funzioni più interessanti c'è quella del filtro per i bambini, e di sceglierne la potenza: - Nessun Filtro, Livello medio, Livello Massimo.

Ancora una nota mooolto positiva, è quella di poter di creare dei canali interamente nostri, di gestire i palinsesti, e di accedere alla comunity. Quindi si prefigge come un servizio Social, e di diventare il concorrente moderno di YouTube in Italia.

Ovviamente non manca il lato commerciale del servizio, ma con costi abbastanza contenuti: un film costa 1,99 €, e la gamma di film è molto vasta. C'è anche la possibilità di fare abbonamenti.

Yalp! getta le basi della tv del futuro on demand.

22 maggio, 2008

Software: 5 editors html gratuiti.

free html editors


Uno dei migliori, o forse il miglior, editor html è Dreamweaver, ma costa, e non tutti possono permterselo, specie se si ci si dedica al Web Development per passione e non per lavoro. Matthew Griffin nel suo Blog ha pubblicato un'interessante selezione di 5 editors html gratuiti, facendo notare che non è stata un'impresa facile. Vediamo quali sono:


1) First Page 2006 - EVRsoft - (Windows) - http://www.evrsoft.com/1stpage2.shtml
Il software presenta già dall'inizio un serie di modelli predefiniti per creare nuovi HTML o file CSS. Non sono dei modelli layout, ma doctypes. L'interfaccia viene suddivisa in 3 parti: sopra il codice, sotto un'interfaccia wysiwyg, e a sinistra un pannello per la navigazione dei file. Vengono evidenziate le sintassi Perl, CSS, HTML, CF, ASP, e SSI. Purtroppo, non è prevista l'evidenziazione del codice PHP.
First Page 2006



2) Kompozer (Mac, Windows, Linux) - http://kompozer.net/
Komposer è un editor HTML basato su Gecko, il motore di Mozilla. Visualizza in diverse schede il codice, un'interfaccia wysiwyg e l'anteprima. Include tutti gli strumenti di base, e gestisce in modo automatico i css.

Kompozer



3) Amaya (Windows, Unix, Mac OSX) - http://www.w3.org/Amaya/
Amaya è un progetto open-source del W3C. Sull'home page di Amaya, il w3c spiega che la principale motivazione alla base dello sviluppo di Amaya è stata quella di "... fornire un quadro normativo che integri il maggior numero possibile di tecnologie W3C".

Amaya


4) CSS Toolbox (Windows) - http://www.blumentals.net/csstool/
Il nome, CSS Toolbox, ci fa da subito capire che non si tratta di un vero e proprio editor html, infatti diciamo che è specializzato nei CSS. L'evidenziazione della sintassi è ottima,a destra è presente un pannello che offre tante opzioni per la gestione e modifica dei selettori e delle proprietà CSS in modo da non dover intervenir noi direttamente sul codice. CSS Toolbox vanta anche un potente set di validatori CSS.

CSS Toolbox


5) NoteTab Pro (Windows) - http://www.notetab.com
NoteTab è uno degli editor HTML con un'interfaccia un pò carente, manca la vista wysiwyg. Una goffa e pesante riga di pulsanti in basso consente di accedere a un lungo e vasto elenco di caratteristiche.
NoteTAB

21 maggio, 2008

CSS: Creare una progress bar senza javascript



In questo interessante articolo pubblicato da Alen Grakalic su cssglobe.com vediamo come sia possibile realizzare una progress bar, utile per rendere l'attesa nei caricamenti meno noiosa e più "amica" dell'utente, utilizzando esclusivamente i css.

Scarica i file

Leggi l'articolo Intero

Email: Un client open source marchiato @mail

WebMail in Ajax

@mail lunedi ha rilasciato una versione open source del suo client Webmail e lo rende disponibile gratuitamente
Il client, @Mail, è basato su AJAX e lavora con qualsiasi server di posta elettronica che supporta il protocollo IMAP e POP3, tra cui quelli di Microsoft e IBM / Lotus.

Il software è ora disponibile per il download.

Internet: Esisterà ancora il web nel futuro?

Un sito Web

Ieri Blogoscoped.com ha pubblicato un interessante inchiesta su internet fatta nel 2085 da forme non umane, capiterà davvero?! Riportiamo qui sule parti più interessanti.

Cos' è stato Internet?

Internet e il world wide web è stato un sistema informatico per il trasferimento di informazioni umana.
Gli scienziati ne hanno fondato le basi tra 1920 e 1940.

Cos'è stata la posta elettronica?

La posta Elettronica era un altro sistema di scambio di informazioni umane, ma è andata rapidamente in declino per la poca capacità di trasmettere emozioni

Cosa erano i siti web?

Un cosiddetto sito web consisteva in un indirizzo dal quale si poteva accedere alle informazioni su persone e aziende. Il protocollo utilizzato per decodificare le informazioni era chiamato ipertesto, ora ne è impossibile la sua decodificazione.

Ho notato che la parola "NSFW" veniva spesso riprodotta nei siti web. Che cosa significa?

Il laboratorio di ricerca scientifica su marte è giunto alla conclusione che NSFW aveva la funzione di avvertire la visualizzazione di un umano molto popolare chiamato Britney Spears. Il perché gli avvisi venivano annunciati prima della visualizzazione di questa umana non è chiaro.

Il web ha avuto un numero di versioni?

Sì. In principio, il web è stato numerato da 1 a 10, e dalla versione 8 in poi la gente lo dichiarava stabile. Dopo, il web ha ricevuto nomi in codice per ogni nuova versione, come "Omega Sun" o la popolare "Happy Happy Rabbit" release.

Un sito Web
Uno screenshot di un sito web.

Chi controllava Internet?

Internet era controllato dai governi, in seguito per un breve periodo da alcune persone, e poi di nuovo da parte dei governi. Il periodo in cui è stato controllato dalle persone venne chiamato Dark Age,in quanto questi personaggi erano indotti ad un comportamento illegittimo.

Quali altre tecnologie trasmettevano informazioni?

Internet è stata solo uno delle tante tecnologie per trasmettere informazioni. Altrettanto popolari sono stati gli iPod e il cellulare: un dispositivo per trasmettere la voce umana.

Cos'era Google?

Google è stato un sotto-governo che controllava l'archiviazione e il recupero di informazioni. E' stato poi sostituito con intelligenza universale nel 2035.

Quanto tempo ci è voluto per costruire Internet?

La ricerca scientifica ritiene che l'uomo abbia impiegato 150.000 anni per la costruzione di Internet.

Quali sono i personaggi più popolari di Internet?

Mentre l'inizio dello stoccaggio dell'ipertesto può essere solo vagamente decodificato, la ricerca scientifica ritiene che dal 1970 al 1999, l'entità più popolare su Internet è stato Britney Spears; dal 2000 al 2020, è stato Pleaseclickhere; dal 2021 al 2030, è stata la Mechabot100.

Quando hanno fatto finire Internet?

Internet si è concluso con la fine del pianeta numero 5010. Le copie di Internet sono disponibili in altri sistemi, così si può leggere l'archivio in qualsiasi momento.

19 maggio, 2008

Programmi per ufficio gratuiti, liberi e veloci.

My Office

In questo articolo vedremo come sia possibile avere un ufficio super funzionale senza spendere un'euro, con software che non hanno niente da invidiare rispetto ai programmi più blasonati, ma che anzi, in molti casi si rilevano più funzionali e versatili.

Prima di tutto, uno strumento principale di cui il nostro ufficio non può fare a meno è un software di video scrittura. Un valida soluzione è AbiWord, un programma molto leggero, facile e veloce, multipiattaforma e open source. Permetta il salvataggio in vari formati, quindi è compatibile con OpenOffice, Microsoft Office e Works, rtf e html, perciò lo scambio dei vostri file con gli altri uffici e amici può avvenire perfettamente, senza rischiare di perdere nulla. Questo programma può essere installato anche nei computer più datati, infatti la configurazione minima richiesta è almeno un computer che monti Windows95. E' compatibile anche con Windows Vista.

Un'altro programma importante è un lettore di file PDF, essenziale per ricevere le fatture, circolari e consultare le documentazioni istituzionali. Il più diffuso è senz'altro Adobe Reader che è anch'esso gratuito, ma è molto pesante e per i computer più datati, ma non solo, risulta lento in varie occasioni. Il suo indiscusso concorrente è Foxti Reader, leggerissimo, veloce e con molte funzionalità avanzate che mancano ad adobe.

Per parlare con i nostri colleghi, per mandare file da un computer all'altro, per essere in contatto con altri uffici la miglior soluzione è affidarci a Pidgin, uno dei migliori programmi open source di istant messagging. Grazie a Pidgin possiamo parlare contemporaneamente con i nostri amici che utilizzano Msn/Live Messenger, Google Talk, Yahoo Messenger, AIM. Nella sua ultima versione risulta molto migliorata l'usabilità.

Infine la posta elettronica, ormai fondamentale, la gestiamo con Mozilla Thunderbird, un software davvero ottimo, compatibile anche con Gmail.

WordPress: 35 nuovi Plugins

WordPress

Eccolo, oggi innauguriamo il nuovo Blog con un piccolo regalo. Ecco infatti alcuni nuovi plugins per WordPress molto interessanti per gestire i nostri post, i commenti e la gestione del Blog.

Tra i più interessanti troviamo un plugin che al passaggio del mouse visualizza alcune informazioni del commentatore.

Tutti i plugins sono visualizzabili al seguente link: http://www.noupe.com/wordpress/35-new-wordpress-plugins-for-an-effective-blogging-experience.html#post-314